la via del silenzio

Non è che si debba avere la pretesa di far sempre breccia nell'opinione pubblica ne tantomeno, di aver l'attenzione sperata sui giornali locali però, questa storia che vi vado a raccontare è un po' strana.

Circa due mesi fa, dopo aver letto la notizia che era stata assegnata la gara d'appalto per la costruzione del primo forno crematorio a Biella, decisi di presentare un'interrogazione (di seguito) in merito al travagliatissimo iter che aveva avuto questa vicenda. Un'interrogazione - credo - abbastanza dettagliata con delibere e atti amministrativi.

Era il 25 settembre e mandai, per la prima volta, l'interrogazione a tutti i giornali locali. Dopo una settimana, visto che nessuno aveva ripreso la notizia riportata su "La Provincia" e neppure avevano dato conto della mia interrogazione, decisi di reinviarla. Niente.

Da lì a pochi giorni però la città è stata invasa da manifesti arancioni che invitavano a prenotare la cramazione (sic!) presso il nuovo ufficio preposto dalla società che aveva vinto l'appalto.

Una settimana fa la giunta ha deciso di deliberare la propria costituzione in giudizio per difendersi dal ricorso al TAR presentato dalla ditta che ha perso la gara e di questo i giornali hanno dato ampio conto.

Ho allora pensato, con un breve comunicato, di riproporre l'interrogazione ai giornali per introdurre nuovi elementi intorno a questa "strana" vicenda. Niente, di nuovo.

Nulla di scandaloso, ogni redazione decide se e quali notizie far uscire, sicuramente la forte campagna pubblicitaria di cui hanno beneficiato i giornali locali da parte del famoso "ufficio cremazioni" e della collegata ditta di pompe funebri non  è indicativo di nulla. Probabilmente le mie sono tutte domande a cui è facile e banale rispondere.

Ma perchè nessuno ci prova nemmeno a porle pubblicamente?

 


INTERROGAZIONE

Premesso che

Sabato 24 settembre u.s. è comparsa sulla stampa locale la notizia dell’assegnazione della gare d’appalto per la costruzione e la gestione del forno crematorio della Città di Biella a una associazione temporanea d’impresa costituita da Socrebi srl, Mezzani spa e Lanza Pierino spa anche se per ammissione dello stesso titolare di Socrebi srl “la notizia dell’aggiudicazione della gara non è ancora ufficiale”;

Rilevato che

L’iter per la gara per la suddetta opera è stato lungo e che ha avuto diversi atti amministrativi:

  • con Deliberazione n. 306 in data 26 maggio 2010, la Giunta Comunale ha preso atto, ai sensi dell’articolo 153 del D.Lgs 163/2006 s.m.i. comma 19, dello studio di fattibilità presentato dalla Società SO.CRE.BI. s.r.l. di Biella in data 29 aprile 2010 finalizzato alla realizzazione di un forno crematorio all’interno del Cimitero Urbano di Viale dei Tigli, in quanto opera ritenuta di pubblico interesse;
  • che con Deliberazione n. 76 in data 22 giugno 2010 il Consiglio Comunale provvedeva conseguentemente ad approvare la variazione al Programma dei Lavori Pubblici per il triennio 2010-2011-2012 ed Elenco Annuale 2010 costituito dalle schede di cui al Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 09.06.2005 1021/IV, nel quale risulta inserita la nuova opera “Project Financing Realizzazione forno crematorio presso cimitero urbano” per l’importo di Euro 1.430.000,00 IVA compresa da realizzarsi con fondi privati;
  • che il Comune di Biella in data 2 novembre u.s. ha ottenuto la disponibilità delle aree necessarie per la realizzazione dell’opera in ampliamento al Cimitero Urbano, come da apposito stanziamento al Bilancio di Previsione Intervento 2100501-Capitolo 210530/6;
  • che con Deliberazione N. 588 DEL 06.12.2010 della Giunta Comunale si sono  approvati lo studio di fattibilità e indirizzi per l’individuazione degli elementi essenziali della valutazione delle offerte;
  • che con Deliberazione n.023 del 9 febbraio2011 del consiglio comunale si è provveduto all’ acquisizione di nuove aree per la realizzazione del forno crematorio nel cimitero urbano;

Considerato che

Con apposito bando n. 6127 avente ad oggetto la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione di forno crematorio ed opere accessorie di sistemazione esterna, presso il Cimitero Urbano di Viale dei Tigli, e gestione del servizio di cremazione per un importo complessivo di 1.430.000 di euro si è individua la scadenza per lo stesso il 02/03/2011 e che al netto dei tempi tecnici della commissione esaminatrice sono passati oltre 6 mesi dalla scadenza dello stesso;

Considerato inoltre che

Nonostante non vi sia stata l’ufficialità dell’aggiudicazione dei vincitori della gara le suddette notizie stampa informano di un altro concorrente nella ditta “Nicola di Gemme” insieme ad “Altair Progetto”.

Il sottoscritto consigliere comunale interroga il Sindaco per sapere:

  • se è vero quanto emerso dalle indiscrezioni stampa come riportato nella presente in merito ai vincitori del suddetto bando di gara;
  • per quali motivi dal momento di scadenza del bando di gara non siano ancora ufficiali i vincitori del bando stesso;

Il sottoscritto consigliere comunale interroga inoltre il Sindaco per avere documentazione in merito:

  • documentazione fornita e progetto presentato dalle società che hanno partecipato alla gara in oggetto;
  • verbale della commissione comunale per l’aggiudicazione della gara.

 

Il capogruppo de “La Sinistra”

alla Città di Biella

roberto pietrobon

 

 

Biella, 25 settembre 2011

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

UK ralph lauren england UK shop

[url=http://www.smartanswer.co.uk/christian-louboutin/]cheap christian louboutin[/url] Additionally that washing might possess diminished amount of a whitening influence rather than, for the reason that whiten option would be sent out all over the gum tissue and various tender lips skin.
[url=http://www.bethlemheritage.org.uk/louis-vuitton.asp]http://www.bethlemheritage.org.uk/louis-vuitton.asp[/url] This suggests that you could already have a sensible thermostat as well bright good but both the usually are not attached to oneself.
[url=http://www.dolphinhotelcambs.co.uk/lv.asp]louis vuitton sale[/url] But it will demonstrate that people with belongings are certainly more very easily capable of boost the item to produce for their own families.
[url=http://www.daxcars.co.uk/en-gb/polo/]cheap ralph lauren polo[/url] If acquiring playing throughout the job can help to eliminate the load, well then employ this relatively cheap sound recording treatments.
And several of these visits aren't produced from house erinarians.

curiolofic sanglant bilophodont

(Nessun oggetto)

Forno crematorio a biella.

Caro Pietrobon, sono Roberto Ravetti, pittosto noto come impresario funebre appunto a biella (tre generazioni.....)

sono allibito leggendo che qualcuno ha inneggiato  alla prossima costruzione del Forno Crematorio di Biella,

ed invitato i Biellesi ad iscriversi per ricevere il futuro Servizio.....

francamente non ho visto tali avvisi e mi piacerebbe sapere chi e' stato quell'imbecille che si e' fatto passare per il vincitore della Gara....Essendo io o meglio la mia societa' la SOCREBI SRL che ha vinto la gara voglio ribadire che MAI ho invitato i Biellesi a tale iniziativa.....Presto avro' il piacere di comunicare altro in merito.

Con immutata stima e con i complimenti con chi ti ha risposto, almeno per quanto riguarda i contenuti, corretti ed attuali ti saluto Roberto Ravetti,

Invia nuovo commento

3 + 0 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.