Fatti nostri

Dopo Amedeo Paraggio e Nicola Santimone anche Paolo Maurizio Cianciotta ha deciso di sporgere querela contro il sottoscritto. Come avevo scritto nel post precedente che è all'origine di tutta questa vicenda, immaginavo che l'attuale comandante dei Vigili urbani avrebbe reagito in maniera "deflagrante" al mio post. E così è stato.

Ne prendo atto, sapendo di non aver commesso nessun illecito e nel caso, come per Paraggio e Santimone, mi affido totalmente alla magistratura per quanto riguarda i possibili risvolti che un'azione contro di me potrà determinare.

Tutto ciò premesso, mi preme fare alcune considerazioni: la prima che gli attestati di affetto che mi sono giunti  in queste ore (e con questo post mi permetto di ringraziarvi tutti e tutte) sono il segnale che questa battaglia è tutto fuorchè velleitaria.

Secondo: le dichiarazioni di Cianciotta che dice "a prescindere dal fatto che la notizia sia vera o falsa" è la dimostrazione che le mie ipotesi non erano proprio campate per aria, a maggior ragione  se unite alle dichiarazioni del Comandante dei Vigili della Città di Verbania che potete leggere nell'articolo qui sopra de "La nuova Provincia".

Terzo, in questa città c'è una cappa irrespirabile, io infatti ho preferito gestire le notizie che avevo acquisito in queste settimane in merito alla possibile dipartita di Cianciotta attraverso un post sul mio sito, piuttosto che diramando un comunicato o presentando un'interrogazione. Il post è di domenica ma solo oggi un giornale (e non a caso) ha deciso di riprendere la notizia e verificare la sua concreta veridicità. Chi legge da un po' di tempo questo sito s,a che io non ho mai lesinato critiche agli organi d'informazione locale, compresa "La nuova Provincia". E' innegabile però, che a loro va riconosciuto il merito di provare a dire quello che gli altri non dicono, in maniera diretta, a volte urlata, sicuramente provocatoria, ma in grado di generare un dibattito che altrimenti rimarrebbe sopito o addirittura soffocato nelle stanze del Palazzo. "La Provincia" per questo paga (e a volte anche molto salato) perchè certe volte, quando tocchi alcuni nervi scoperti, dichiari che il "re è nudo" e il re s'incazza, e siccome non ti può garrottare, ti querela.

Io l'ho già detto per le querele precedenti, non intendo arretrare di un millimetro rispetto al ruolo che i cittadini mi hanno affidato, come consigliere di opposizione alla peggiore Giunta comunale che la storia repubblicana ricordi.

Attendo ancora che Paraggio chiarisca il motivo per il quale ha cambiato repentinamente fronte nel breve volgere di un'estate, spero che prima o poi Gentile mi risponda in merito ai criteri che l'hanno indotto a nominare Samuel Santimone suo Assistente portavoce e in ultimo, vorrei sapere se è vero che Il Comandante dei Vigili di Biella lascerà il suo incarico e perchè.

Questi, con tutta evidenza, sono anche fatti nostri perchè pagati, in parte o in toto, con i soldi dei contribuenti.

Commenti

Invia nuovo commento

17 + 0 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.