c'è posta per Biella

Come residente del Piazzo ho firmato, convintamente, la petizione per scongiurare la chiusura del nostro ufficio postale.  Così come hanno fatto le centinaia di altri residenti del biellese e di tutta Italia che si sono mobilitati contro la chiusura degli sportelli “periferici”.

Lo so, a fronte dell’esiguità dei servizi che attualmente si svolgono presso le Poste, i famosi (e troppo spesso famigerati) criteri di economicità vanno a farsi benedire.

le idi di Marzo

La figuraccia cui il PD è andato incontro a Biella, su un tema così sensibile e importante come il registro delle unioni civili, pare stia producendo molti più sconquassi di quello che si potesse immaginare.
Il partito di Renzi qui a Biella probabilmente avrebbe dovuto prendere ripetizioni da quello nazionale, per evitare la figuraccia di fronte alla valanga ostruzionista messa in pratica dalla destra locale.
Una strategia, quella del “fratello d'Italia” Delmastro, che è riuscita a coinvolgere anche i “moderati” di Forza Italia e di Buongiorno Biella.

ode alla Provincia

C’era una volta una bella Provincia,

per anni voluta, senza alcuna rinuncia,

dal partigiano e anche dal democristiano,

ottenuta, sia chiaro, senza mai aver il cappello in mano.

Arrivarono poi i giovani leoni e dalla Provincia, come un trampolino,

ottennero, di qua e di là, l’amato strapuntino.

affamati e affamatori

c'era una volta Forza Italia

A guardare la politica dall'unico luogo dal quale i comuni cittadini possono scoprirne le vicende, gli organi d'informazione, abbiamo nuovamente la conferma che la maggioranza e l'opposizione nel biellese sono riassunte in un unico partito: il PD.

gli autisti padani e il volontariato

In questi due anni e mezzo l’attività del parlamentare biellese e Presidente della Provincia Roberto Simonetti, non ha certo brillato per proposte o iniziative particolari. A parte le sue noterelle sulla stampa locale e l’abortita legge sul “Made in” il nostro è risultato uno dei tanti peones eletti a Montecitorio.

la nausea del sanculotto

Agenzia cuori (neri) solitari

infami padani

azione/reazione

Questo articolo è comparso oggi su "La nuova Provincia". Come annunciatoo oggi, tutta l'opposizione, ha disertato per la prima volta la Conferenza dei capigruppo facendo così mancare il numero legale perchè la stessa potesse svolgersi.

Fuori vena

"Uniti per Biella" o uniti per i commercianti?

Ho letto il comunicato stampa del nuovo gruppo consigliare “Uniti per Biella” in merito ai disagi provocati dal fermo della Funicolare per i lavori straordinari di sistemazione dei binari.

chi ben cominicia...

da "La Stampa"_8 ottobre 2010